Warning: Use of undefined constant WC_VERSION - assumed 'WC_VERSION' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.sana-pianta.com/home/wp-content/plugins/shortcode-pagination-for-woocommerce/jck-woo-shortcode-pagination.php on line 58

Warning: Use of undefined constant WC_VERSION - assumed 'WC_VERSION' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.sana-pianta.com/home/wp-content/plugins/shortcode-pagination-for-woocommerce/jck-woo-shortcode-pagination.php on line 60
Notizia Ansa che ansia…ma non per i Canadesi. | Sana Pianta

Oggi 17 ottobre 2018, in Canada si festeggia per il definitivo sdoganamento della Cannabis che diviene legale anche per scopi ludici, ma da questa parte dell’oceano le cose sono diverse, soprattutto all’interno dei confini dell’italico stivale.

Una notizia ANSA ci racconta di un arresto legato all’incertezza giuridica che regolamenta la Canapa nel nostro paese, proprio oggi, mentre si aggirava per le strade di Bologna spensierato e per nulla preoccupato un trent’enne di Bari è stato arrestato.

Il malcapitato era intento a rifornire gli Hemp Shop che hanno scelto il suo prodotto, con il suo trolley carico di 2,2kg di inflorescenze, la merce era dotata di certificati e bolla di accompagnamento indispensabili per il trasporto, ma si sa la sicurezza non è mai troppa e così le forze dell’ordine dopo le prime verifiche lo hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, poiché dalle analisi pare che i suoi prodotti superassero il livello di THC, consentito dalla legge.

Poco da fare, cambia tutto per non cambiare niente, il motto gattopardesco continua a funzionare per l’Italia del cambiamento.

Intanto nel resto del mondo procedono velocemente e in senso contrario, abbiamo notizie di come la Canapa industriale venga considerata un investimento migliore del tabacco dai contadini USA, all’ONU si sta discutendo la realizzazione di una normativa internazionale a difesa dei coltivatori di Canapa, intanto continuano le scoperte in campo medico che dimostrano quanto siano irrinunciabili le qualità della Sana Pianta.

La vera notizia di oggi però è un’altra, dopo l’Uruguay anche in Canada è stato legalizzato l’uso e il possesso di Cannabis per fini ricreativi.

Il parlamento di Ottawa aveva già legiferato nel lontano 2001, per quello che riguarda la Cannabis terapeutica.

Ian Power di St. John’s alle ore 20:00 (locali) sfruttando il fuso orario della sua provincia, è stato ben felice di divenire il primo canadese nella storia ad acquistare legalmente cannabis-ludica.

Di conseguenza i diversi paesi della federazione canadese si stanno organizzando per creare le prerogative e le basi materiali per un nuovo mercato che sta muovendo i primi passi, per esempio in Ontario non esiste ancora una rivendita o un negozio ma si può tranquillamente acquistare on-line.

Il primo ministro Justin Trudeau ha mantenuto la sua promessa elettorale del 2015, a partire da oggi la Canapa è definitivamente legale.

La scelta canadese non rappresenta un vero e proprio colpo di scena come fu per l’Uruguay, ma si inserisce nel percorso globale di sdoganamento della nostra amata Sana Pianta.

Senza contare che così facendo il governo federale si garantirà una nuova e sostanziosa fonte di entrate proveniente proprio dalla tassazione della Cannabis come avviene per tabacco ed alcolici.

Restano aperte ancora molte questioni; come il divieto di mettersi alla guida per chi ha fumato cannabis, ma rispetto ai problemi e alle ristrettezze nostrane non resta che rallegrarci per i canadesi, ponendoci pragmaticamente e nel pieno rispetto istituzionale una domanda: se non ora quando?

Stefano Verardo

Fonti:

www.bbc.com

www.ansa.it

www.repubblica.it

www.tpi.it

 

www.tpi.it


Deprecated: Non-static method Iconic_WSP_Pagination_Below_3_2_4::loop_end() should not be called statically in /web/htdocs/www.sana-pianta.com/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 287