Warning: Use of undefined constant WC_VERSION - assumed 'WC_VERSION' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.sana-pianta.com/home/wp-content/plugins/shortcode-pagination-for-woocommerce/jck-woo-shortcode-pagination.php on line 58

Warning: Use of undefined constant WC_VERSION - assumed 'WC_VERSION' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.sana-pianta.com/home/wp-content/plugins/shortcode-pagination-for-woocommerce/jck-woo-shortcode-pagination.php on line 60
GLOBAL HEMP tech INNOVATION 2018 CMTREX | Sana Pianta

LUBIANA “HEMP WORLD CONGRESS”

Nella nostra vicina Slovenia si terrà un’importante congresso di caratura mondiale dedicato al mondo della Canapa soprattutto alle sue implicazioni nel campo industriale e farmaceutico.

L’iniziativa che si svolgerà a Lubiana dal 15 al 17 ottobre è sostenuta e patrocinata dai massimi organi politici dell’Unione Europea, Parlamento e Commissione UE.

Nella capitale slovena si daranno appuntamento molti esponenti del mondo hemp, tale iniziativa ci mostra come il panorama politico mondiale abbia cambiato la propria prospettiva sull’argomento Cannabis, pare ormai avviato il definitivo sdoganamento della Canapa, poiché in primis rappresenta una risorsa biologica dai mille utilizzi, che per motivi ideologici e politici era stata relegata all’oblio nell’ambito della proibizione per favorire lo sviluppo dell’industria petrolifera ed i suoi derivati(un divieto mondiale di fatto imposto dagli USA tra gli anni 60 e 70).

Ora che il mondo cerca delle nuove risorse rinnovabili e biologiche, la Canapa una pianta unica per i suoi molteplici utilizzi pare una risposta appropriata a tali ricerche; la grande industria in particolare quella farmaceutica hanno dimostrato a più riprese un interesse motivato dall’ampia possibilità di guadagno che può nascere dallo sfruttamento a livello industriale della Canapa.

Al ridondante World Hemp Congress saranno presenti i rappresentanti dell’industria della Canapa Canadesi, Statunitensi, Australiani, Olandesi, Ungheresi, Israeliani, Indiani, Spagnoli, Tedeschi, Marocchini e una nutrita rappresentanza slovena tra cui spicca una figura istituzionale quale quella di Matjaz Grkman direttore dell’ufficio di stato della Canapa e ministro dell’agricoltura sloveno.

Al folklore contadino e tradizionale si affiancheranno quelli che contano: istituzioni e imprenditori; l’appuntamento rappresenta un importante snodo dove si stringeranno mani e verranno presi accordi per il futuro sviluppo di progetti ad alto rendimento ma quello che interessa a chi come noi fa parte del grande e variegato mondo della Cannabis è: che se ne parli a livello istituzionale alto, tali iniziative perseguono la definitiva concessione alla Canapa di una patente di rispettabilità e legalità.

Nello specifico al congresso si parlerà di Canapa medica, alimentare e tecnologica ovvero di tutte le sue implicazioni come fibra dall’edilizia, a polimero fino a conduttore.

Ma soprattutto interessa la possibilità di ottenere con la Canapa dei composti biologici che possano sostituire i materiali plastici che come sappiamo non sono biodegradabili, in questo campo l’Unione Europea ha messo in funzione nel 2018 una strategia che spinge per la graduale eliminazione sostituzione dei prodotti plastici monouso che rappresentano il 70% dei rifiuti marini, quindi nel tentativo di rendere l’UE plastic-free le istituzioni europee e i suoi governi sono interessati a sviluppare l’agricoltura industriale della Canapa con sostegni e incentivi per chi intende investire in questa risorsa.

Purtroppo le coltivazioni di questo tipo (incentivate anche in Italia dal decreto Martina) finiscono per dover garantire risultati e guadagni e quindi rischiano di portare avanti l’utilizzo di pesticidi e piante ogm, realizzando quell’equazione capitalistica ben rappresentata dal cane che si mangia la coda, poiché per quanto si lavori per diminuire l’inquinamento e migliorare le condizioni di vita sul nostro pianeta in realtà si finirà con il creare altro inquinamento.

Il rapporto industria e agricoltura sana è difficile da realizzare, ma la speranza che gli uomini imparino dai propri errori è l’ultima a morire, quindi non resta che essere felici di un’apertura di tale genere nei confronti della Canapa, purtroppo rileviamo ancora una volta l’assenza dal tavolo del forum di un rappresentante italiano dei produttori di Canapa o di un interessamento istituzionale a tale iniziativa, ma da qui a ottobre c’è ancora tempo magari resteremo positivamente stupiti.

WORLD HEMP CONGRESS
WORLD HEMP CONGRESS 2018 EVENT
GLOBAL HEMP INNOVATION 2018
GLOBAL HEMP tech INNOVATION 2018 competition

Deprecated: Non-static method Iconic_WSP_Pagination_Below_3_2_4::loop_end() should not be called statically in /web/htdocs/www.sana-pianta.com/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 287